Premessa di progetto

Il progetto Problem solving nei bambini della scuola dell’infanzia vuole orientare i bambini a risolvere  una situazione problematica con un atteggiamento funzionale alla soluzione. In Italia il 35-40% degli alunni della scuola primaria incontrano notevoli difficoltà nella soluzione dei problemi che gli vengono sottoposti. Questo provoca sentimenti di inadeguatezza, preoccupazione ed ansia (cfr. ricerca Cornoldi-Lucangeli su “preoccupazione ed ansia per la matematica”). Il problema nell’ ambito della scuola per l’infanzia, può essere definito come una situazione che pone una meta attraverso il superamento di un ostacolo. Il bambino spontaneamente riconosce situazioni problematiche e cerca di risolverle.

Scopo del progetto

Il progetto Problem solving nei bambini della scuola si pone l’obiettivo di orientare il bambino che ha difficoltà nella soluzione dei problemi. Insegna al bambino ad affrontarli assumendo un atteggiamento funzionale alla soluzione.

Il progetto Problem solving nei bambini della scuola dell’infanzia durerà da ottobre 2015 a marzo 2016. Verrà realizzato nel Centro Infanzia Clara e Guido Ferro presso il Civitas Vitae di Padova

Responsabile scientifico: Dott.ssa Anna Maria Re

Collaborazioni: C.N.I.S., Centro Infanzia Clara e Guido Ferro, Fondazione OIC Onlus, Fondazione HPNR Onlus.

Copertura finanziaria raggiunta: 100%